logo
indice alfabetico - site map  I  immagini  I  articoli  I  elton in italy  I  testi in italiano  I  musicians & co.  I  concerti  I  discografia
 
forum  I  news   I  biografia  I  early days  I  friends I links  I  aggiornamenti  I  newsletter  I  contatti  I  varie  I  raritÓ  I  home

Inferno
Hell
  
Guardati intorno, qui non ci sono angeli
Solo una grande luna rossa tutta insanguinata e sporca
Che emette impuritÓ nell'atmosfera come una fabbrica

Prendi una faccia felice, appiccicala al Medio Oriente
C’Ŕ un interruttore rotto
E un milione di dita che si puntano a vicenda
Per un minuto di pace
 
La piccola Jane che parla dolcemente
╚ una piccola, dorata puttana …
Sembra Cleopatra, agisce come Joan Crawford
Che rotola su un tappeto con un punteruolo da ghiaccio
Conficcato nel cuore
 
Ed Ŕ tutto o niente
Mi sembra di spiccare un salto
Dove sono le mie ali, quale ’Ŕ il mio Eta?
E non so se tutto questo sia come
Il luogo dove vivono gli angeli
Tutto quello che so Ŕ che l’inferno non Ŕ sotto
 
Guarda l'uomo della strada che pende da un cappio punteggiato di rosso
Intrappolato in una bottiglia, affogando con un genio
Sprofondato fino alla cintola in desideri che non si possono mai usare
 
All’ultima spiaggia le geishe brulicano come le mosche
╚ la nuvola nera e capricciosa, maligna e torbida
Attaccata al soffito come Dei nella notte
 
Correndo nel fiume da quando aveva solo cinque anni
Ci volle solo un secondo al metallo prezioso decadente
Per succhiarle l'anima mentre le finestre andavano in frantumi

 All’ultima spiaggia le geisha volano come mosche
╚ la nuvola nera e cupa tutta troia e fangosa
Attaccata al soffito come gli Dei nella notte
 
Correndo nel fiume da quando aveva solo cinque anni
Ci volle solo un secondo al metallo prezioso decadente
Per succhiarle l'anima mentre le finestre andavano in frantumi

 
Take a look around, there ain't no angels here
Just a big red moon all bloody and dirty
Coughing like a factory in the atmosphere
 
Take a happy face, stick it on the Middle East (1)
There's a light switch broken
And a million fingers pointing at each other
For a minute's peace
 
Sweet talking baby Jane
She's a little golden…
Looks like Cleopatra, acts like Joan Crawford (2)
Rolling on a carpet with an ice pick
In her heart
 
And it's all or nothing
I feel like jumping
Where are my wings, what's my Eta (3)?
And I don't know all that is
Like the place where angels live
All I know is Hell is not below
 
See Joe Public hanging from a red-tipped noose
Trapped in a bottle, drowning with a genie
Waist deep in wishes you can never use
 
At the last resort the geishas spread like flies
It's the moody black cloud all bitchy and muddy
Sticking to the ceiling like Gods on the night
 
Running in the river since she was only five years old
Only took a second as the windows shatter
Falling precious metal to suck out her soul

At the last resort the geishas spread like flies
It's the moody black cloud all bitchy and muddy
Sticking to the ceiling like Gods on the night

Running in the river since she was only five years old
Only took a second as the windows shatter
Falling precious metal to suck out her soul

testo di Bernie Taupin   (mai pubblicata ufficialmente, 1995)

Traduzione di Ermanno Tassi ed Enrico Cremonesi   11/13

(1) I paesi mediorientali hanno bisogno di qualcuno che li rassereni

(2) Fay Lesueur, nota come Joan Crawford, o anche Billie (San Antonio 23/03/1905 - New York 10/05/1977), Ŕ stata un'attrice statunitense.   E' considerata una fra le massime attrici americane della sua generazione, con alcuni capolavori all'attivo, fra cui Grand Hotel (1932) e Johnny Guitar (1954).

Joan Crawford

(3) ETA = Estimated Time of Arrival (ora stimata di arrivo), termine mutuato dal linguaggio aeronautico.